.: Il decreto 196/2003
.: Premessa

.: Bilanci

.: Ambito applicativo
.: La notifica al garante
.: Misure minime di sicurezza
.: Il DPSS
.: Le sanzioni
 
.: FAQ domande frequenti
 
: Richiedi Check gratuito
 


Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196
(G.U. 29 luglio 2003, n. 174 - Supplemento ordinario n. 123/L)

Le sanzioni

- Multe e reclusione

- Risarcimento del danno patrimoniale e morale ex art. 2050.

- In caso di violazione accertata, sono previste sanzioni di tipo amministrativo (fino a quasi 124.000 Euro) e la reclusione (fino a 3 anni)

- Esclusione dalle gare di appalto

- Risarcimenti danni.

Le sanzioni pecuniarie e penali sono aumentate per chi viola la privacy e le norme contenute nel Codice in materia di protezione dei dati personali (D.L.gs 196/2003).

La tabella in allegato fornisce una sintesi delle possibili sanzioni previste dalla Parte III del Codice (Titolo III - Capo I e Capo II)

Guarda la tabella delle sanzioni

Altre disposizioni

- Art. 169 del Testo Unico "36 della legge 675/96, per "omessa adozione di misure necessarie alla sicurezza dei dati"

- Art. 2050 c.c. responsabilità oggettiva per esercizio di attività pericolosa

- Legge n. 547/1993 "Crimini informatici commessi da dipendenti ed addebitabili all’azienda"

- Art. 2049 c.c. responsabilità prevista in capo a padroni e committenti

 

L' Autorità Garante effettua ispezioni e sanziona gli inadempimenti insieme alla Guardia di Finanza.

Opportuno valutare, oltre alle perdite economiche, anche i danni all'immagine.

La sicurezza non deve diventare importante quando il danno si e' prodotto.

 

 

 
 

Eventi


10/04/2005
Nell'ambito della BMT 2005, si è svolto il convegno sulla Privacy nel settore turistico

Dicono di noi:
Il Mattino
Il Denaro
GuidaViaggi

 

| homepage | Informativa sulla privacy | chi siamo | Offerta Privacy | Contatti | Job opportunity | Credits | e-mail |
© 2004 privacycampania.it è un marchio di Xenianet srl - P.IVA: 07873020635